.
Annunci online

  ottimista [ DISORDINATE VIBRAZIONI MARSIGLIESI ]
         

CINEMA appena visti

Angel-a - L. Besson
***
Colour me Kubrick - B.Cook
***
As it is in heaven - K.Pollak (!!!)
***** 
A history of violonce - D.Kronenberg
****
Match Point W.Allen
****
Broken flowers - J.Jarmusch
****
Don't Come KnockinW.Wenders
***

**
La tigre e la neve - R.Benigni
***
Viva Zapatero - S.Guzzanti
****

Legenda:
:( = un vero bidone, stai a casa!
*  = meglio mangiare una pizza
**  = a tuo rischio e pericolo
***  = soldi ben spesi
****  = da non perdere
*****  = un raro capolavoro









19 giugno 2005

Les poupées russes

Cinque anni dopo l'AUBERGE ESPAGNOL (ricordate?)

il regista francese Cedric Klapisch  ritorna sugli schermi con la continuazione di tale commedia: LES POUPEES RUSSES.

Trama:
Xavier ha ormai 30 anni e realizza il suo sogno d'infanzia, diventare scrittore. Xavier sembra comunque avere qualche problema relazionale, in quanto é inabile a creare una relazione stabile con una donna. Xavier lavora a Parigi, a Londra e a St. Pietrosburgo, città nelle quali egli passa da una donna all'altra senza porsi la minima domanda o farsi il minimo scrupolo. Esiste una donna capace di domare la sua sete di avventure? La risposta alla fine del film. 

Giudizio personale:
Commedia divertente con un Audrey Tautou (Amélie Polain) in forma smagliante. Da vedere se amate gli intrecci di storie amorose senza troppe pretese romantiche. Il film rispecchia abbastanza bene la società "in movomento" nella quale viviamo, non sempre compatibile con la stabilità richiesta per creare una relazione "a lungo termine". Due ore di sano divertimento in cui si ride parecchio, ma non solo. Eviterei di vedere il film se si sta vivendo un periodo di instabilità amorosa ... :) 




permalink | inviato da il 19/6/2005 alle 0:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa



8 giugno 2005

A tribute to ... Sophie Marceau!

Questo doveva essere un post dedicato ad Anthony Zimmer, l'ultimo film di Jérôme Salle recentemente presentato al festival cinematografico di Cannes.

Essendo il film mediocre (il sottoscritto é cinematograficamente MOLTO esigente !!!), mi limito ad elogiare la bravura, la bellezza - e le gambe - di Sophie Marceau. La recitazione di Sophie é senz'altro ciò che ritengo notevole durante l'intero film. La recitazione di Yvan Attal é buona all'inizio, ma non convince alla fine del film, non da ultimo a causa di uno scenario che vuol creare la grande sorpresa finale, senza riuscirci per niente. Beh, se proprio avete un debole per Sophie - come il sottoscritto - andate a vedere il film. I primi 5 minuti sono infatti esclusivamente dedicati alle gambe di Sophie, slurp! Altrimenti fate meglio a risparmiare i soldi per una bella coppa gigante di gelato ... :)




permalink | inviato da il 8/6/2005 alle 0:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa



23 maggio 2005

Film "ferpetto"!

Questo volta il regista spagnolo Alex De La Iglesia si é davvero superato, in un film divertentissimo, grottesco e per nulla scontato! CRIMEN FERPECTO é un mix brillante e riuscitissimo di "sana follia kusturiciana" e "dolce vita circense felliniana". 

GIUDIZIO PERSONALE:
10 & LODE, DA VEDERE ASSOLUTAMENTE, POSSIBILMENTE IN LINGUA ORIGINALE!

SINOPSIS:
RAFAEL es un tipo seductor y ambicioso. Le gustan las mujeres
guapas, la ropa elegante y el ambiente selecto. Trabaja en unos
grandes almacenes. Ha convertido la sección de Señoras en su
feudo particular. Nació para vender. Lo lleva en la sangre.
RAFAEL aspira a convertirse en el nuevo Jefe de Planta.
Su principal rival para ocupar el puesto es DON ANTONIO, el
veterano encargado de la sección de Caballeros. Por fatalidades del
destino, DON ANTONIO muere accidentalmente tras una discusión
acalorada.

El único testigo del crimen es LOURDES, una dependienta horrorosa,
naïf y obsesiva, que no duda en chantajear a RAFAEL para que se
convierta en su amante, su marido y su esclavo.
RAFAEL se desespera viendo cómo su mundo sofisticado degenera
poco a poco en un infierno de vulgaridad. Preso de la locura, idea un
plan infalible para librarse de LOURDES. Esta vez no puede permi-
tirse ni un error. Todo tiene que ser FERPECTO.




permalink | inviato da il 23/5/2005 alle 23:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


sfoglia     maggio       
 


Ultime cose
Il mio profilo



BLOGGERS DOC
L'amico svizzero
Sbloggata quanto basta
La fantastica Aislinn
Dulcinea dagli occhiali rossi
Mai dire MIA
Bham Bham
Giú la testa

EUREKA ! EUREKA !
Beppe Grillo
Alcatraz di Jacopo Fo
Sesso sublime
Cartoni animati
Tango: Alejandro Fasanini
Tango: Rodrigo y Rebeca


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom